Samanta Belloni

Le mie dritte per praticare il Pilates a casa

Pilates a casa

Spesso ti consiglio di allenarti a casa grazie al mio abbonamento di Pilates Online. Quello di cui però non abbiamo mai parlato sono le condizioni in cui fare i tuoi allenamenti, ossia come predisporre l’ambiente, quale momento scegliere e quali strategie utilizzare per motivarti.

Elenco dei contenuti

 

Non tutte sanno infatti che il contesto in cui svolgi la tua lezione di Pilates influenza tantissimo la buona riuscita del workout (o talvolta anche solo la possibilità di mettere in atto l’allenamento), dunque ha senso farci caso e prendere i giusti accorgimenti. Vediamoli qui di seguito!

Tutto lo spazio di cui hai bisogno

Cerca di creare uno spazio che sia adatto alla fruizione delle tue lezioni di Pilates Online. L’ideale sarebbe avere un piccolo spazio della casa adibito proprio agli allenamenti. Così facendo non ti ritroverai mai a dover spostare mobili o fare fatica per individuare il luogo giusto, semplicemente lo avrai già a tua disposizione ogni volta che vuoi.

Lo spazio non deve essere neppure molto: ti basta solo qualche metro, giusto il necessario per stendere il tuo tappetino e poter muovere braccia e gambe in tutte le direzioni, anche da in piedi. Meglio se ti sistemi accanto a un muro (talvolta lo sfruttiamo durante le lezioni) e in un posto in cui tu possa appoggiare comodamente il tablet oppure il pc. Insomma, ci vuole poco a predisporre l’ambiente, anzi farlo può essere addirittura molto divertente!

Il tuo tempo… Un po’ ogni giorno

Non basta avere lo spazio, serve anche il tempo. Sono sicura che tu abbia tempo, solo che forse non ti va di trovarlo. Prendi l’agenda e inizia a trovare qualche slot orario libero: sono sufficienti solo 20-30 minuti. Appena sveglia, prima della cena, durante la pausa pranzo… Puoi scegliere il momento più adatto a te. Quindi calendario alla mano e impegnati per ritagliarti dello spazio per te stessa… Te lo meriti!

La tranquillità del contesto attorno a te

Ora che hai individuato tempo e spazio devi predisporre il contesto. Per contesto intendo ciò che c’è accanto a te: famigliari, bimbi, animali domestici. L’ideale sarebbe richiedere tranquillità e silenzio, in modo che tu possa concentrarti, ascoltare il tuo corpo ma anche la mia voce. Tuttavia puoi allenarti anche con altre persone nei dintorni, l’importante è che tu ti senta concentrata e rilassata. Così da poterti godere la tua lezione di Pilates Online al meglio!

La mia idea di Pilates a casa: l’abbonamento di Pilates Online

Per riassumere quindi è importante che tu ti senta a tuo agio quando svolgi la lezione di Pilates. Non solo in quanto a spazio e tempo, devi pensare anche al tuo stato mentale in quel momento. Ricorda: se scegli di praticarlo ogni giorno per almeno 20 minuti, il Pilates ti darà grandissime soddisfazioni. Ciò che devi fare però è cercare di approcciarlo nella maniera giusta, curandone ogni aspetto.

Ancora non hai provato la mia idea di Pilates a casa? Puoi accedere al Pilates Online grazie alla prova gratuita di 7 giorni. Dai un’occhiata più da vicino, scopri se il Pilates con le video-lezioni fa per te e poi fammi sapere cosa ne pensi. Sarò pronta ad accettare ogni tuo consiglio e darti qualche dritta, se ne hai bisogno!

Organizza il tuo spazio, prenditi il tuo tempo, fai un bel respiro e inizia ora con le tue lezioni di Pilates Online!

Samanta Belloni
Samanta Belloni

Sono Samanta,
Vivo a Rimini, vicino al mare.

Determinazione, volontà e rispetto per me stessa e gli altri sono i valori che mi permettono di lavorare bene, con serietà e dedizione.
Posso dire, oggi, di avere realizzato ciò che ho sempre desiderato: sono imprenditrice e rappresentante del Pilates Tonic, il mio protocollo esclusivo di allenamento dedicato alla donna.

Contattami
Samanta Belloni
Ciao! Sono Samanta.

Benvenuta nel mio Blog! 

Articoli popolari

Articoli simili

Casi di successo
Giulia, la mia storia di successo

Sacrificio, impegno, perseveranza e Pilates Tonic: così Giulia si prende cura del suo corpo, diventando la mia storia di successo! Mamme e donne lavoratrici, la storia di Giulia può diventare la vostra!

Leggi di più »