Samanta Belloni

Più avocado nella nostra dieta!

Frutto alla moda e fotogenico, scopriamo i suoi benefici 

Ti piace l’avocado?

Non sai cosa cucinare per cena. Vuoto. Zero idee e creatività… Hai due possibilità: sfogliare il ricettario della nonna, nella speranza di trovare almeno un piatto salutare tra lasagne, arrosto e crema pasticcera o fare una veloce ricerca sui social. Beh, molto probabilmente sceglierai la seconda opzione, più rapida e meno calorica. Questo perché i social influenzano anche le nostre abitudini alimentari. Su Instagram, per esempio, basta aggiungere un semplice hashtag alla parola “food” che si apre un universo di fotografie di piatti e di ricette da tutto il mondo. Quelli che prevalgono, con un numero di condivisioni e di interazioni più alto sono alimenti sani, salutari e colorati.

L’avocado è il protagonista dei social, il trend del momento e il primo classificato tra i cibi più “instagrammabili”: basti pensare che alla voce #avocado appaiono 12M di post. L’avocado è infatti l’ingrediente più condiviso, come alimento sano e nutriente, dagli account di sportivi, cuochi, dietisti e foodblogger, con ricette sempre nuove, originali e gustose. Attenzione, però, la popolarità ha i suoi lati negativi: come accade con le celebrities, anche intorno all’avocado girano molti dibattiti e controversie. Uno di questi riguarda il suo apporto calorico, considerato da alcuni troppo elevato per poter consumare abitualmente questo alimento. Che delusione, direte voi! Con i milioni di post e di ricette che circolano sul web, siamo diventati tutti avocado addicted. Come possiamo, ora, vivere senza? Facile, NON dobbiamo farlo! L’avocado, infatti, possiede molte sostanze nutritive fondamentali per il nostro organismo.

Benefici e proprietà

Andiamo nel dettaglio e scopriamo i benefici e le proprietà di questo famosissimo frutto, da un colore verde acceso e un sapore delicato.

Avocado

Innanzitutto, dobbiamo specificare che l’avocado, dal punto di vista nutrizionale, è considerato uno dei migliori frutti. Presenta 231 calorie per 100 grammi, che derivano principalmente dal suo contenuto lipidico: si tratta però di acidi grassi insaturi, quelli “buoni” in quanto abbassano il livello di grassi “cattivi” nel sangue, riducendo il rischio di malattie cardiovascolari. Se analizziamo il macrogruppo delle vitamine, l’avocado contiene la vitamina A, responsabile dell’elasticità e della salute della pelle; la vitamina C, alleata del sistema immunitario; la vitamina B, fondamentale nel garantire il corretto funzionamento energetico, nel combattere stanchezza e senso di fatica, nel proteggere le funzioni cerebrali, prevenendo depressione e irritabilità, nel mantenere in salute pelle e capelli e nello stimolare il giusto metabolismo di zuccheri e grassi; la vitamina E, dalle proprietà antiossidanti. Anche i sali minerali sono una componente essenziale, con calcio, potassio, magnesio, fosforo e zinco, che contribuiscono alla fortificazione delle ossa, a una buona circolazione sanguigna, all’efficienza muscolare e al bilancio dell’acqua nel nostro organismo.

Per quanto riguarda i benefici, l’avocado stimola il senso di sazietà (grazie all’alto contenuto di fibre), l’aumento del colesterolo HDL e la riduzione del colesterolo LDL, la lucentezza e l’elasticità della pelle, la salute del sistema cardiovascolare, un’azione antinfiammatoria e anti invecchiamento, nonché il corretto funzionamento del nostro metabolismo.

Via libera all’avocado nella nostra dieta

Perché demonizzarlo, quindi? Non c’è alcun bisogno!

Come visto in precedenza, gli effetti benefici dell’avocado sono molteplici, grazie ai quali può essere considerato un vero e proprio alleato del nostro organismo. Non dobbiamo rinunciare a un alimento sano e gustoso solo perché contiene qualche caloria in più di altri. Ciò che possiamo fare è diminuire le dosi e cacciare i sensi di colpa, sono inutili e dannosi!

I dietologi, in generale, consigliano di evitare la combinazione di olio e avocado, visto che insieme potrebbero arrecare un contenuto troppo elevato di grassi, così come con la frutta secca e i semi oleosi. Mentre per quanto riguarda la dose, si raccomanda massimo un cucchiaio di polpa al giorno per le diete ipocaloriche, che si alza a mezza porzione di frutto per chi è in mantenimento o per chi non ha necessità di perdere peso. Discorso diverso per chi svolge attività sportiva regolare e intensa, che può concedersi un avocado intero al giorno. Anzi, l’avocado è uno dei cibi consigliati per il post allenamento, al fine di integrare il giusto apporto di grassi. Sai che buono e saziante dopo una lezione di Fit Pilates?!

Si mangia a colazione, a merenda o durante i pasti principali. In sintesi: goditi l’avocado quando più ti va e lasciati ispirare dalla mia ricetta!

Bruschetta guacamole e uovo in camicia

Avocado

Affila i coltelli e allaccia il grembiule! A te il guacamole, una salsa messicana ormai diffusa in tutto il mondo, super saporita e succulenta, rapida da realizzare e SALUTARE. Insieme al pane tostato e all’uovo il piatto diventa un tripudio di colori e sapori, da gustare e fotografare per i social (se riuscite a non divorarlo prima!)

Metà avocado

Due fettine di cipolla rossa

5–6 pomodorini

Un goccio di succo di limone

Peperoncino q.b.

Sale q.b.

Due fette di pane

Due uova

Per prima cosa, prepara la salsa guacamole: sbuccia l’avocado, elimina il nocciolo e frantuma la polpa con una forchetta insieme ai pomodorini tagliati a cubetti piccoli e la cipolla tritata finemente. Aggiungi il succo di limone, il sale e il peperoncino nella quantità che desideri.

Tosta il pane, se integrale avrà un sapore più rustico, e occupati delle uova: in una pentola larga riempita con acqua calda tuffa un uovo alla volta, creando un vortice che faccia in modo che l’albume avvolga il tuorlo, lascia cuocere per due minuti e prelevalo con una schiumarola. Spalma la salsa sul pane e posizionaci l’uovo.

Et voilà, les jeux sont faits!

Chissà se ora hai il coraggio di proporla alla nonna, al posto delle lasagne della domenica!

Emma Sentini

Samanta Belloni
Samanta Belloni

Sono Samanta,
Vivo a Rimini, vicino al mare.

Determinazione, volontà e rispetto per me stessa e gli altri sono i valori che mi permettono di lavorare bene, con serietà e dedizione.
Posso dire, oggi, di avere realizzato ciò che ho sempre desiderato: sono imprenditrice e rappresentante del Pilates Tonic, il mio protocollo esclusivo di allenamento dedicato alla donna.

Contattimi
Samanta Belloni
Ciao! Sono Samanta.

Benvenuta nel mio Blog! 

Articoli popolari

Articoli simili

Allenamento
Anna, la mia storia di successo

Impegno, costanza, determinazione e Pilates: così Anna è riuscita a raggiungere i suoi obiettivi, diventando la mia storia di successo. Affidati a me per ottenere la forma fisica che da sempre desideri!

Leggi di più »