Samanta Belloni

Pilates in gravidanza: sì o no?

pilates in gravidanza

Prima di tutto è importante affermare che la gravidanza non è condizione medica, contrariamente a quanto si creda, anche inconsapevolmente, la donna incinta non è affatto malata. Al contrario, la futura mamma è in un momento speciale del suo essere donna e può continuare a vivere la sua quotidianità, il che include anche il praticare attività fisica.

 

Elenco dei contenuti

 

Una della attività fisiche più indicate è proprio il Pilates, si tratta infatti di un allenamento a bassa intensità che accompagna la donna, costruendo consapevolezza rispetto ai movimenti corretti e alla respirazione che segue questi ultimi.

In questo articolo ti guido alla scoperta del Pilates in gravidanza: imparerai tutto sulle sue specificità, sui suoi benefici, ma anche su quali allenamenti praticare e su come e quando scegliere questa attività. Iniziamo!

Quando praticare Pilates in gravidanza?

Non ci sono controindicazioni generali nello svolgere Pilates quando si è in dolce attesa, tuttavia prima di iniziare è bene consultare il proprio medico di riferimento e assicurarsi di poter svolgere l’attività in tranquillità.

Una volta fatto ciò si può partire con il Pilates. Si tratta di un’attività che è possibile svolgere per tutto il periodo della gravidanza in quanto lavora a beneficio dei muscoli addominali e insegna il controllo della respirazione abbinata al movimento. Si può dire inoltre che consenta un recupero più rapido dopo il parto.

In cosa il Pilates aiuta la donna incinta?

Il Pilates è benefico per la donna sia da un punto di vista fisico che psicologico. Fisicamente il Pilates riesce a rafforzare il core, che sarà coinvolto anche durante il parto, migliorandone l’elasticità e l’efficienza complessiva.

Inoltre, l’attenzione ai muscoli addominali (che lavorano proprio come stabilizzatori della colonna) aiuta a correggere la postura e dunque a diminuire dolori alla schiena e alleviare fastidi fisiologici tipici della gravidanza.

A livello mentale il Pilates dona benessere alla futura mamma, che può dedicare del tempo a sé stessa e al suo bimbo, rilassandosi e conoscendo più a fondo il proprio corpo, anche in previsione del parto. In sostanza, i benefici del Pilates in gravidanza sono davvero moltissimi: provare per credere!

Quale allenamento svolgere?

Ovviamente, qualche accortezza va presa nel praticare attività fisica in questa particolare fase di vita. La regola d’oro è non strafare: sono da evitare tutte le attività in cui si potrebbe cadere, gli esercizi a pancia in giù e gli sforzi eccessivi che presentano il rischio di ridurre l’afflusso di nutrienti e ossigeno al bambino.

Tuttavia soprattutto in gravidanza, è bene mantenere attivo il corpo, con esercizi dedicati alla postura, all’equilibrio e alla respirazione. Il mio consiglio quindi è quello di svolgere 30-40 minuti di attività aerobica a bassa intensità ma esercitarsi tutti i giorni, con costanza.

Al Pilates inoltre possono essere abbinate attività complementari come il nuoto, le camminate, la cyclette, la ginnastica in acqua e l’aerobica prenatale.

Ti va di provare insieme a me?

Quando una donna in gravidanza mi chiede di essere seguita con il Pilates mi sento scelta per un compito importante e mi sento ancora più coinvolta nel percorso magico della vita.

Mi prendo cura della donna in questa fase molto delicata sia da un punto di vita emotivo che fisico: preparo la lezione sapendo che potrebbe essere stanca al momento dell’allenamento e adatto gli esercizi in base alla sua condizione fisica e psicologica.

Sono felice di poter seguire la futura mamma e il suo bimbo attraverso allenamenti studiati e dedicati alle sue esigenze, Il tutto avviene in presenza nel mio laboratorio di Pilates a Rimini, dove la donna troverà un luogo accogliente e tranquillo!

Quindi indossa abbigliamento comodo e porta con te un telo: io ti offrirò una tisana per idratarti e snack dolci per eventuali i cali di zuccheri. Ecco come partire con il Pilates in gravidanza: contattami e iniziamo insieme!

Anche in un momento tanto speciale, non scordarti di prenderti cura di te stessa: scegli il Pilates con me!

Samanta Belloni
Samanta Belloni

Sono Samanta,
Vivo a Rimini, vicino al mare.

Determinazione, volontà e rispetto per me stessa e gli altri sono i valori che mi permettono di lavorare bene, con serietà e dedizione.
Posso dire, oggi, di avere realizzato ciò che ho sempre desiderato: sono imprenditrice e rappresentante del Pilates Tonic, il mio protocollo esclusivo di allenamento dedicato alla donna.

Contattami
Samanta Belloni
Ciao! Sono Samanta.

Benvenuta nel mio Blog! 

Articoli popolari

Articoli simili

Allenamento
PILATES IN SPIAGGIA, A RIMINI SI PUÒ

Anche d’estate dedicare al Pilates qualche ora a settimana è fondamentale per rimanere in forma, attivi, energici e forti! Sì dai, pure per concedersi qualche gelato e spritz in più.
E se ti dicessi che possiamo fare lezione in spiaggia, per renderla ancora più bella e rilassante?!

Leggi di più »